Home  | deutsch | english
Francesca Grilli, The Forgetting of Air - Photo @ Fondazione Teatro Metastasio di Prato - Simone Ridi.

RISENTIMENTO / RESSENTIMENT

19 maggio - 30 agosto 2020

 

Artisti: Teodora Axente, Francesca Grilli, Massimo Grimaldi, Klara Lidén, Christian Niccoli, Riccardo Previdi, Liesl Raff, Monika Sosnowska, Barbara Tavella, Wolfgang Tillmans, Beatrice Volpi, Raul Walch, Gernot Wieland
A cura di: Christiane Rekade

 

“Risentimento”, dal francese ressentir, indica letteralmente un sentimento che si protrae nel tempo, che si ripete, una forma di rancore recondito e reiterato.

La mostra è parte di una collaborazione interdisciplinare tra KUNST MERAN MERANO ARTE, l’associazione Conductus e la casa editrice Alpha Beta. A partire da una riflessione su quale sia nel nostro tempo il significato più profondo di questo termine, le tre istituzioni intendono indagarlo da un punto di vista letterario, musicale e artistico, pianificando una serie di eventi e progetti che vanno al di là delle distinzioni tra le diverse discipline.

La mostra ospitata da KUNST MERAN MERANO ARTE intende dunque approfondire questo sentimento nei suoi aspetti e meandri più reconditi, tanto nel significato peculiare di ciascun individuo quanto nelle sue valenze sociali e politiche. Quali forme e quali espressioni può assumere questo sentimento? Quali posizioni possono prendere gli artisti in relazione a questa tematica? Inoltre, la mostra proverà a indagare questa sensazione di “avvelenamento volontario” che rende la vita impossibile da un’altra prospettiva, cercando delle alternative al circolo vizioso innescato dal risentimento.

Read more

 

 

News

 

 

Kunst Meran Merno Arte ist am 1. und 2. Juni geschlossen

 

 

How to breathe: instructions for forgetting the air

How to breathe: instructions for forgetting the air

La performance di Francesca Grilli “The forgetting of air”, prevista il 9 maggio, non potrà essere realizzata. L’artista tuttavia ha deciso di proporre un “racconto” del lavoro, realizzato attraverso il coinvolgimento di tre performer, che sarà disponibile online dal 17 maggio

17 maggio 2020

Watch the video

Read more

 

 

Francesca Grilli, How to breathe: instructions for forgetting the air

Riapertura di Merano Arte il 19 maggio

L’inaugurazione della mostra “Ressentiment Risentimento”, prevista il 6 marzo, non ha potuto avere luogo. Tuttavia in questi due mesi l’attività non si è fermata e il team ha proposto numerosi approfondimenti online, comprese visite didattiche e workshop. Dal 19 maggio sarà nuovamente possibile visitare la mostra, rispettando tutte le procedure necessarie. La ripresa graduale dell’attività avverrà all’insegna della sicurezza, tanto per i gli operatori quanto per i visitatori, con ingressi contingentati, distanziamento e sistemi di protezione individuali. Anche il precedente allestimento è stato oggetto di un ripensamento, sostituendo i testi di sala in consultazione con pannelli a muro e oggetti in condivisione come auricolari con sistemi che permettono un ascolto individuale dal proprio smartphone o anche, successivamente, da casa propria.

Proprio in concomitanza con questa ripartenza che coinvolge diversi aspetti delle nostre vite, siamo felici di presentare anche il nuovo ingresso. L’artista Riccardo Previdi ha progettato l’intervento sull’arco dei portici, riprendendo la tradizionale pratica di decorazione architettonica per mezzo di scritte che ha particolare diffusione in Alto Adige. La ripetizione senza interruzioni del termine “Kunsthaus”, nel rigoroso carattere tipografico Helvetica Neue Bold, restituisce allo spazio espositivo il termine con cui da sempre viene chiamato dagli abitanti di Merano, indipendentemente dal loro gruppo linguistico di appartenenza. Dopo quasi 20 anni di attività, questo intervento rende la Kunsthaus inconfondibile! La maggiore visibilità prosegue anche nella riprogettazione dell’atrio, sempre di Riccardo Previdi, con un nuovo sistema di vetrine che accompagna il visitatore verso lo shop. Il team della Kunsthaus attende con impazienza questa riapertura ed è fiducioso che, dopo aver visitato lo shop e gli spazi espositivi, sarà possibile ritrovare un momento di piacevole svago dopo questo lungo lockdown.

 

Riccardo Previdi, progetto "Kunsthaus"

Merano Arte cerca un curatore o una curatrice

Motivazioni

Il candidato o la candidata deve applicare alla pratica espositiva una concezione collaborativa e critica, che coinvolga anche aspetti socio-politici, e proporre una visione della mostra in qualità di spazio democratico e antidiscriminatorio, in cui coesistono più voci e più prospettive. Il suo lavoro scientifico e curatoriale deve essere guidato da tematiche sociali e politiche e riuscire a raccontare pratiche artistiche e espositive che vanno al di là di quelle pubblicate nei libri e rigidamente canonizzate.

I suoi interessi devono concernere diversi ambiti della produzione culturale e promuovere un approccio interdisciplinare che comprenda arte, musica, teatro, danza, letteratura e cinema senza imporre gerarchie tra cultura alta e sottoculture, forme popolari o legate al quotidiano.

Si richiede al candidato o alla candidata di pensare al futuro di Kunst Meran Merano Arte insieme a noi in un’ottica locale quanto internazionale.

Ulteriori informazioni

 

 

Uno spazio per l'arte contemporanea nel centro storico di Merano.

Aperto tutto l'anno, Merano Arte presenta nei suoi 500 m² di superficie espositiva, distribuita su tre piani, le ricerche contemporanee più attuali in ambito di arte figurativa, architettura, letteratura, musica, fotografia e nuovi media. La struttura è gestita dall'associazione culturale Merano Arte che ne organizza la programmazione in collaborazione con istituzioni pubbliche e partner privati.

 

Sostenere Merano Arte

Il 5 per mille non è una spesa, ma una diversa destinazione di una parte delle tasse che si pagano. Quando compilerà la denuncia dei redditi, nello spazio sotto la firma indichi il nostro codice Kunst Meran – Merano Arte 01596020212.
In questo modo trasformerà la sua dichiarazione dei redditi in un atto di sostegno all'arte e alla cultura.

Member of AMACI

Merano Arte è membro di "AMACI" (Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani)

www.amaci.org