Home  | deutsch | english

La prossima mostra

Francesca Grilli, The Forgetting of Air - Photo @ Fondazione Teatro Metastasio di Prato - Simone Ridi.

 

RISENTIMENTO / RESSENTIMENT

07. März - 21. Juni 2020

Artisti: Teodora Axente, Francesca Grilli, Massimo Grimaldi, Klara Lidén, Christian Niccoli, Riccardo Previdi, Liesl Raff, Monika Sosnowska, Barbara Tavella, Wolfgang Tillmans, Beatrice Volpi, Raul Walch, Gernot Wieland
A cura di: Christiane Rekade

 

“Risentimento”, dal francese ressentir, indica letteralmente un sentimento che si protrae nel tempo, che si ripete, una forma di rancore recondito e reiterato.

La mostra è parte di una collaborazione interdisciplinare tra KUNST MERAN MERANO ARTE, l’associazione Conductus e la casa editrice Alpha Beta. A partire da una riflessione su quale sia nel nostro tempo il significato più profondo di questo termine, le tre istituzioni intendono indagarlo da un punto di vista letterario, musicale e artistico, pianificando una serie di eventi e progetti che vanno al di là delle distinzioni tra le diverse discipline.

La mostra ospitata da KUNST MERAN MERANO ARTE intende dunque approfondire questo sentimento nei suoi aspetti e meandri più reconditi, tanto nel significato peculiare di ciascun individuo quanto nelle sue valenze sociali e politiche. Quali forme e quali espressioni può assumere questo sentimento? Quali posizioni possono prendere gli artisti in relazione a questa tematica? Inoltre, la mostra proverà a indagare questa sensazione di “avvelenamento volontario” che rende la vita impossibile da un’altra prospettiva, cercando delle alternative al circolo vizioso innescato dal risentimento.

Read more

 

 

News

Presentato il programma espositivo del 2020

Il programma espositivo di KUNST MERAN MERANO ARTE per il 2020 prevede tre nuove mostre con cui prosegue l’attenzione per importanti temi del presente, per il rapporto tra arte e architettura e per la ricerca legata al territorio. 

La stagione si aprirà con un grande progetto dal carattere interdisciplinare realizzato in collaborazione con la casa editrice Alpha Beta e l’associazione Conductus: “Risentimento / Ressentiment”. A partire da una riflessione sul significato chiave di questo termine per il nostro tempo, le tre istituzioni intendono indagarlo da un punto di vista letterario, musicale e artistico, pianificando una serie di eventi e progetti che vanno al di là delle distinzioni tra le diverse discipline. La mostra, a cura della direttrice artistica Christiane Rekade, includerà opere, talk e performance di numerosi artisti internazionali.

Con SOS – Studio Other Spaces, che aprirà a giugno, KUNST MERAN MERANO ARTE realizzerà la prima mostra in uno spazio istituzionale dedicata allo studio co-fondato nel 2014 a Berlino dall’artista Olafur Eliasson e dall’architetto Sebastian Behmann.

La mostra, a cura di Christiane Rekade, si soffermerà in particolare sull’approccio sperimentale e la concezione visionaria dell’architettura che caratterizza il loro modus operandi.

Cultura in movimento. Merano 1965-1990, a cura di Markus Neuwirth e Ursula Schnitzer, è il proseguimento del precedente progetto Prospettive di futuro. Merano 1945-1965. La mostra e il libro saranno dedicati alla storia di Merano e ai protagonisti della sua scena culturale in diverse discipline per impedire che vengano dimenticati. Le molteplici tematiche saranno affrontate da 34 autori nel catalogo e restituite attraverso una mostra articolata che documenterà le opere, i progetti architettonici e le iniziative di questi anni.

 

Download:

Programma 2020

2019: l'anno trascorso

 

 

 

 

Riccardo Previdi, Projekt "Kunsthaus"

Uno spazio per l'arte contemporanea nel centro storico di Merano.

Aperto tutto l'anno, Merano Arte presenta nei suoi 500 m² di superficie espositiva, distribuita su tre piani, le ricerche contemporanee più attuali in ambito di arte figurativa, architettura, letteratura, musica, fotografia e nuovi media. La struttura è gestita dall'associazione culturale Merano Arte che ne organizza la programmazione in collaborazione con istituzioni pubbliche e partner privati.

 

Sostenere Merano Arte

Il 5 per mille non è una spesa, ma una diversa destinazione di una parte delle tasse che si pagano. Quando compilerà la denuncia dei redditi, nello spazio sotto la firma indichi il nostro codice Kunst Meran – Merano Arte 01596020212.
In questo modo trasformerà la sua dichiarazione dei redditi in un atto di sostegno all'arte e alla cultura.

Member of AMACI

Merano Arte è membro di "AMACI" (Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani)

www.amaci.org