Home  | deutsch | english
Aero Caproni, Capriolo 75, Corsa [1954].

Design from the Alps. Tirolo Alto Adige Trentino 1920–2020

11 ottobre 2019 - 12 gennaio 2020
Curatori: Claudio Larcher, Massimo Martignoni, Ursula Schnitzer

La prima rassegna completa sulla produzione e sulla cultura del design moderno in una dinamica regione europea transfrontaliera.

read more

 

 

 

FOCUS

Alla scoperta della mostra Design from the Alps

In una mostra dedicata al design in Tirolo, Südtirol / Alto Adige e Trentino non poteva mancare una particolare attenzione per la montagna, elemento caratterizzante del territorio.

In mostra è presente ad esempio il sedile per seggiovia degli anni ‘70 della Leitner, impiegato in molte zone sciistiche e tappa importante nella storia degli impianti a fune.

Ampio spazio è dedicato al mondo degli sci, per cui ha svolto un ruolo determinante l’adozione della plastica. Ne sono un esempio i modelli della Kneissl che, dopo aver conquistato il mercato negli anni ’30 con sci laminati, dagli anni ’60 realizza sci in materiale plastico (Epoxy, poi ribattezzati White Star) divenuti veri e propri oggetti di culto.

I modelli di scarpe realizzati da La Sportiva dalla fine degli anni ’70 si rivolgono invece al free climbing, un nuovo e radicale approccio all’arrampicata elaborato negli Stati Uniti, ottenendo un riconoscimento diffuso e venendo adottate dai più celebri arrampicatori mondiali.

Sedia singola per seggiovia [1975-1978], Leitner. Foto: Anna Maconi
White Star, Blu Star, Black Star, anni '60, Kneissl. Foto: Anna Maconi
Mariacher, 1982. La Sportiva. Foto: Anna Maconi

Uno spazio per l'arte contemporanea nel centro storico di Merano.

Aperto tutto l'anno, Merano Arte presenta nei suoi 500 m² di superficie espositiva, distribuita su tre piani, le ricerche contemporanee più attuali in ambito di arte figurativa, architettura, letteratura, musica, fotografia e nuovi media. La struttura è gestita dall'associazione culturale Merano Arte che ne organizza la programmazione in collaborazione con istituzioni pubbliche e partner privati.

 

Sostenere Merano Arte

Il 5 per mille non è una spesa, ma una diversa destinazione di una parte delle tasse che si pagano. Quando compilerà la denuncia dei redditi, nello spazio sotto la firma indichi il nostro codice Kunst Meran – Merano Arte 01596020212.
In questo modo trasformerà la sua dichiarazione dei redditi in un atto di sostegno all'arte e alla cultura.

Member of AMACI

Merano Arte è membro di "AMACI" (Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani)

www.amaci.org