Home  | deutsch | english

TURNING PAIN INTO POWER

15.10.2022 - 29.01.2023

A cura di Judith Waldmann
Artisti e artiste: Cana Bilir-Meier, Monica Bonvicini, Rosalyn D'Mello, Regina José Galindo, Silvia Giambrone, Philipp Gufler, Giulia Iacolutti, Paulo Nazareth, Dan Perjovschi, Adrian Piper, Puppies Puppies (Jade Guanaro Kuriki-Olivo), Sven Sachsalber, Giuseppe Stampone

La mostra TURNING PAIN INTO POWER pone l’accento sul potenziale dell’arte nel risvegliare e incrementare la consapevolezza sulle ingiustizie sociali e politiche. La collettiva presenta una selezione di artisti e artiste che si confrontano con queste condizioni attraverso strategie forti, consapevoli e creative. Verranno affrontate tematiche quali il razzismo, la violenza di genere e la lotta alle discriminazioni (ad esempio quelle rivolte contro la comunità LGBTQIA+).

read more

News

10.12.2022, 11:00 Uhr

Colloqui in Giardino - SüdtirolO – Gartengespräche ed.2022: "Talent(o) 4.0"

Via Portici 315 (Merano)
11-16h, Cortile interno

GARDEN TALKS: ANNA SOFIA FATTOR, work & organizational psychologist &
LEONARDO ALMONTI, organizational psychologist, headhunter, executive search
VISUAL ARTS: site specific installation by ELISABETH HÖLZL, artist
ELECTRONIC SOUNDS: ad hoc composition by RAFFAELE VIRGADAULA, dj & work & organizational psychologist
CURATED by NINA STRICKER, founder BAW, director & curator

read more

 

13.12.2022, ore 18:15

Visita guidata alla mostra "TURNING PAIN INTO POWER"

con Martina Oberprantacher, direttrice di Merano Arte

In lingua tedesca

Partecipazione: € 4 + Ingresso

TURNING PAIN INTO POWER curated by Judith Waldmann (Philipp Gufler). Foto Ivo Corrà

Incontri sull‘arte

Tutti i mercoledì dalle 16 alle 18.


La Kunsthaus vi invita a un dialogo sulla mostra: sia che siate da sol* sia in più persone, potrete farvi accompagnare dal personale della sede espositiva. Sarà l’occasione per un confronto personale sulle opere, per proporre delle vostre domande e per
condividere le vostre riflessioni.

Oltre al pagamento del regolare biglietto di ingresso non sono previsti costi aggiuntivi.

 

TURNING PAIN INTO POWER curated by Judith Waldmann_Silvia Giambrone, Dan Perjovschi. Foto Ivo Corrà

Da dom. 4.12.2022: Cicchetteria KUNSTHAUS – open!

La prima domenica di dicembre riaprirà finalmente il nostro caffè!  Con Peter & Paolo (#Flora) sarà rinnovato e non solo a partire dal nuovo nome, Cicchetteria KUNSTHAUS.
Insieme, la Kunsthaus, lo shop e la Cicchetteria diventeranno sicuramente un luogo ideale per rilassarsi!

Orari di apertura in dicembre: mar.-sab.:10-22, dom.:10-17
Da gennaio: mar.-sab.:10-22

 

Uno spazio per l'arte contemporanea nel centro storico di Merano.

Aperto tutto l'anno, Merano Arte presenta nei suoi 500 m² di superficie espositiva, distribuita su tre piani, le ricerche contemporanee più attuali in ambito di arte figurativa, architettura, letteratura, musica, fotografia e nuovi media. La struttura è gestita dall'associazione culturale Merano Arte che ne organizza la programmazione in collaborazione con istituzioni pubbliche e partner privati.

 

Foto: Davide Perbellini

Sostenere Merano Arte

Il 5 per mille non è una spesa, ma una diversa destinazione di una parte delle tasse che si pagano. Quando compilerà la denuncia dei redditi, nello spazio sotto la firma indichi il nostro codice Kunst Meran – Merano Arte 01596020212.
In questo modo trasformerà la sua dichiarazione dei redditi in un atto di sostegno all'arte e alla cultura.

Member of AMACI

Merano Arte è membro di "AMACI" (Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani)

www.amaci.org