Home  | deutsch | english

TONY CRAGG - IN 4 D

Inaugurazione: 12 febbraio 2011
Durata: 13 febbraio - 29 maggio 2011
Artista/i: Tony Cragg
Curatori: Valerio Dehò, John Wood, Fuso Silvio

Merano arte presenta nel 2011, in occasione del decennale dalla fondazione, un progetto espositivo sull'artista britannico Tony Cragg, uno dei maggiori rappresentanti della scultura contemporanea. In mostra, per la cura di Valerio Dehò, circa quaranta opere fra disegni e sculture in vetro, bronzo, acciaio, plastica, legno.

Artista straordinario conosciuto in tutto il mondo, Tony Cragg è il massimo interprete di una scultura che si collega con la tradizione classica pur esprimendo un linguaggio totalmente contemporaneo. La fortuna critica e di pubblico di Cragg consiste nella capacità che ha di elaborare forme uniche e visionarie. Si tratta di opere che documentano perfettamente la versatilità dei linguaggi che ha saputo elaborare in modalità personali e sempre riconoscibili. In lui ritroviamo lo spirito barocco dell’elaborazione formale del movimento, la prospettiva multipla novecentesca e il richiamo a forme elementari e naturali, veri e propri esempi di mediazione tra il mondo organico e i materiali tradizionali della scultura.

A Merano saranno esposte, oltre ad un’ampia serie di disegni, una ventina di sculture, solo parzialmente già esposte a Ca’ Pesaro. Due grandi opere, “Outspan” (2008) e “Good Face” (2007) saranno esposte in Via Cassa Risparmio per coinvolgere l’intera città in questa esposizione eccezionale che segna in modo importante i dieci anni di Merano Arte.

La mostra è una coproduzione tra la Fondazione Musei Civici di Venezia e KunstMeran/Merano Arte e si realizza in collaborazione con la Galleria Michela Rizzo di Venezia.

La mostra è a cura di Valerio Dehò. Il catalogo è edito dalla Marsilio.

 

Mostra realizzata in coproduzione con: Fondazione Musei Civici di Venezia

In collaborazione con: Galleria Michela Rizzo, Venezia

Catalogo: a. c. d. Silvio Fuso, John Wood, Valerio Dehò per Marsilio, Venezia 2010

 

Tony Cragg, Making Sense, Fiberglass 2007, courtesy Tony Cragg Foundation Installationview. Foto: Andreas Marini

Installazione