Home  | deutsch | english

Stretch Sculpture

Inaugurazione: 29 settembre 2005
Durata: 30 settembre 2005 - 08 gennaio 2006
Artista/i: Peter Senoner, Hans Kupelwieser, Masonari Sukenari, Erik Steinbrecher, Sissi
a cura di: Marion Piffer Damiani

Arte plastica tra scoperta ed invenzione, tra modelli ed incantesimo

I bambini non sono i soli a subire il fascino dei libri Pop- Up. Infatti, quando si apre uno di questi libri, non appare la solita pagina piatta, ma un mondo tridimensionale che si materializza grazie ad un’accorta tecnica di piegatura. Anche la scultura si avvale attualmente della possibilità di superare i propri confini, sia per quanto riguarda lo spazio che il materiale impiegato. Si tratta di un’arte transmediale, ibrida e ambigua che trova la sua motivazione artistica nella consapevolezza della complessità, della verosimiglianza e della precarietà del mondo reale. L’impiego di materiali ingannevoli, l’ironia, il gioco degli effetti mediatici, il rapporto dialettico tra presenza ed assenza caratterizzano il suo processo artistico. Con la mostra “Stretch Sculpture” Merano arte si trasforma in un enorme libro PopUp in cui le sculture si ergono come dei pieghevoli, in un atto drammatico, spiritoso, geniale, perfido e poetico.

Sissi, Nidi, 2004

Installazione