Home  | deutsch | english

HUGO VALLAZZA - Colore. Forma. Natura.

Inaugurazione: 10 giugno 2011
Durata: 11 giugno - 11 settembre 2011
Artista/i: Hugo Vallazza
a cura di: Markus Klammer

In collaborazione con: Istituto di cultura ladina “Micurà de Rü” 

L'Istitut Ladin Micura de Rü e Merano Arte mostrano per la prima volta al grande pubblico le opere del pittore gardenese Hugo Vallazza:

 

L'artista Hugo Vallazza, prematuramente scomparso nel 1997, persegue, con la sua opera segnata dalla costante ricerca della verità, una posizione personale e radicale che conduce ad una riflessione sui rapporti fra forme di vita, percezione della natura e osservazione artistica.

Attraverso la riduzione e la concentrazione su ciò che è semplice ed elementare, la sua pittura esorta lo spettatore a confrontarsi con l'esperienza spirituale dell'abbandono, del vuoto e del nulla.

A differenza di molti movimenti e correnti artistiche che possono essere considerate affini all'esperienza di Vallazza, come ad esempio Zero, il minimalismo o l'espressionismo astratto, la sua arte non persegue esplicitamente alcun intento estetico ed autonomo, ma è piuttosto una documentazione di un'esistenza spirituale. 

A questa estetica della negazione appartiene anche la rinuncia consapevole all'uso della cornice, che determina una dimensione commerciale dell'opera, mentre questa dovrebbe essere semplicemente uno stato, in cui il colore o più semplicemente la materia si trova collocata su un foglio di carta o su una tela semplicemente tesa dal telaio. Successivamente si riscontrano nella sua opera anche accenni all'arte informale, concettuale e al minimalismo.

Il lavoro di Vallazza si rivela essere una riscoperta distintiva nel contesto della pittura astratta a partire dagli anni Settanta ed apre una prospettiva di notevole rilievo.

Hugo Vallazza ha accompagnato la sua attività pittorica ed il suo rapporto provocatorio con la forma ed il colore ad un'annotazione analitica e verbalmente acuta del proprio lavoro artistico.

La mostra espone circa 30 lavori su tela, altrettanti su carta, nonché disegni, testi e diari, che gettano uno sguardo chiarificatore sul fondamento spirituale e teorico dell'opera di Vallazza.

 

Hugo Vallazza, Ohne Titel, 1989.
Hugo Vallazza, Ohne Titel, 1982
Hugo Vallazza, 1982

Installazione