Home  | deutsch | english

DIETRICH | UNTERTRIFALLER ARCHITETTI

Inaugurazione: 25 gennaio 2008
Durata: 26 gennaio - 03 marzo 2008
a cura di:

Nel Vorarlberg, la regione più occidentale dell’Austria, vi è un clima favorevole all’architettura di alta qualità. Agli architetti del gruppo dei „Baukünstler“, che negli anni Ottanta suscitarono per la prima volta interesse a livello internazionale, seguì una seconda generazione che, dopo aver completato gli studi e aver fatto alcune esperienze di lavoro, fece ritorno nella regione d’origine per profittare delle condizioni favorevoli e cominciare subito a costruire. Helmut Dietrich e Much Untertrifaller sono tra gli architetti di maggior successo appartenenti a questa generazione. Negli ultimi 15 anni hanno vinto parecchi concorsi importanti e hanno realizzato opere di diverso genere, dalla casa unifamiliare al complesso abitativo, dal museo locale al teatro, dal centro commerciale al centro sportivo universitario, dall’arredamento di caffé alla rivitalizzazione di vecchie strutture.

Formatisi all’Università Tecnica di Vienna, subirono l’influenza di Ernst Hiesmayr, docente e architetto di grande levatura (1920-2006). Già con le prime opere diedero prova del loro talento: Helmut Dietrich con la Casa Preuss a Schnepfau (1989) e Much Untertrifaller con la Casa Silvretta sulla Bielerhöhe (1992), entrambe premiate e spesso pubblicate. Nel 1992 vinsero il concorso internazionale per il Festspielhaus di Bregenz, nel 1993 aprirono uno studio comune in questa città. La ristrutturazione del Festspielhaus, eseguita in due fasi, è stata ultimata nel 2006. I due architetti hanno realizzato, inoltre, il centro piscine e wellness e il centro congressi arlberg well.com a St. Anton, la prima scuola costruita secondo i principi della casa passiva a Klaus (Vorarlberg), la nuova sala concerti e congressi nello Stadthallenkomplex a Vienna, nonchè molti altri progetti di grandi, ma anche di piccole dimensioni. L’impegno dei due architetti - indipendentemente dalle dimensioni degli edifici – è sempre rivolto alla qualità della progettazione, dell’espressione architettonica e della realizzazione dei dettagli.

Da alcuni anni Dietrich e Untertrifaller fanno ritrarre le loro opere da Bruno Klomfar, fotografo originario del Vorarlberg specializzato in fotografia d’architettura che a Vienna si è conquistato una crescente fama. Il suo sguardo su edifici e spazi dimostra una profonda sensibilità per l’architettura e la topografia, nonché l’elaborazione di un punto di vista artistico. Le sue fotografe esprimono, al di là del loro valore documentario, un commento dell’opera fotografata. La mostra di architettura dedicata a Helmut Dietrich e Much Untertrifaller è quindi, allo stesso tempo, un’esposizione di fotografie di Bruno Klomfar.

Dietrich | Untertrifaller alberg.well.com Bagno e centro congressi St. Anton Alberg, Austria 1998 - 2001 © Bruno Klomfar
Dietrich | Untertrifaller Angelika Kauffmann Museum Schwarzenberg, Austria 2006 – 2007 © Bruno Klomfar

Installazione