Home  | deutsch | english

Ulrich Egger - Housing

Inaugurazione: 30 gennaio 2009
Durata: 31 gennaio - 13 aprile 2009
Artista/i: Ulrich Egger
a cura di: Valerio Dehò

Parallelamente alla mostra Architettura contemporanea in Finlandia, Merano arte presenta due progetti espositivi dedicati a due artisti altoatesini Ulrich Egger e Eduard Habicher (07.03. - 13.04.). Le loro opere si muovo tra scultura, fotografia e architettura, alcuni di quelli presentati sono stati realizzati per Merano arte.

Il lavoro di Ulrich Egger, scultore e fotografo, analizza e rappresenta l'idea di un mondo in continuo cambiamento, un mondo in cui la natura è quasi scomparsa e l'attività dell'uomo consiste nel distruggere e ricostruire all'infinito. In questo processo l'arte assume una funzione di memoria, diventa una sorta d'archivio socio-antropologico. Egger compie delle lunghe ricerche fotografiche intervenendo poi sulle immagini prescelte con l'inserimento di veri e propri materiali edili.
Tra verità (fotografica) e artificio (l'oggetto che si sporge verso lo spazio), nasce una terza dimensione che prima non c'era. Si crea l'illusione che la realtà possa uscire dalla rappresentazione, diventando la metafora della nostra contemporaneità dove la differenza tra reale e artificiale si confonde.

 

In occasione della mostra Housing  - Ulrich Egger è stato pubblicato l'omonimo catalogo.

Edizioni Skarabæus Verlag, con un testo del curatore Valerio Dehó

Grafica Andrea Muheim & granit

ISBN 978-3-7082-3265-2

Euro 18,90

Ulrich Egger, bon voyage, 2008, stampa digitale su plexi e ferro; Digitaldruck auf Plexi und Eisen, 155 x 200 x 40 cm
Ulrich Egger, Hotel Principe, 2008, fotoprint su forex intonaco e ferro; Fotoprint auf Forex, Mörtel und Eisen, 166 x 255 x 13 cm